torneranno i prati

torneranno i prati

Nelle sale Italiane dal: 06/11/2014

Box Office: 374.070 Euro

Distributore:
01 Distribution
Regia:
Ermanno Olmi
Genere:
Storico
Sceneggiatura:
Ermanno Olmi
Interpreti:
Niccolò Senni, Francesco Formichetti, Alessandro Sperduti, Claudio Santamaria
8

media su 3 voti

Inserisci il tuo voto

  • Siamo sul fronte Nord-Est, dopo gli ultimi sanguinosi scontri del 1917 sugli Altipiani. Nel film il racconto si svolge nel tempo di una sola nottata. Gli accadimenti si susseguono sempre imprevedibili: a volte sono lunghe attese dove la paura ti fa contare, attimo dopo attimo, fino al momento che toccherà anche a te. Tanto che la pace della montagna diventa un luogo dove si muore. Tutto ciò che si narra in torneranno i prati è realmente accaduto. E poiché il passato appartiene alla memoria, ciascuno lo può evocare secondo il proprio sentimento.

    Notizie

      Torneranno I Prati: il 4 Novembre proiezione in contemporanea in quasi tutto il mondo
      notizia11:16, 4 Novembre 2014

      Torneranno I Prati: il 4 Novembre proiezione in contemporanea in quasi tutto il mondo

      Martedì 4 novembre, anniversario dell’Armistizio, il film di Ermanno Olmi “Torneranno i prati” sarà proiettato in contemporanea in quasi 100 Paesi. L'evento speciale prevede un'unica proiezione organizzata dalle Ambasciate, dai Consolati e dagli Istituti di Cultura italiani all’Estero e interesserà, con la collaborazione del Ministero della Difesa, anche i contingenti di pace italiani in Afghanistan, Kosovo e Libano.

    Articoli

      torneranno i prati

      6

      8
      recensione 13:00, 6 Novembre 2014

      torneranno i prati

      Prima guerra Mondiale, gli ultimi scontri. In un avamposto d'alta quota del Nord-Est italiano un gruppo di militari combatte a poca distanza dalla trincea austriaca le ultime ore d...

      Prima Guerra Mondiale: il centenario

      4

      speciale 15:00, 21 Dicembre 2014

      Prima Guerra Mondiale: il centenario

      Venne la Grande Guerra. Era l’estate del 1914 quando l’assassinio dell’arciduca Francesco Ferdinando diede la scintilla determinante a rompere i fragili equilibri...