Io e la mia sedia

Io e la mia sedia

Nelle sale Italiane dal: 06/02/2012

Regia:
Angelo Amoroso d’Aragona
Genere:
Documentario
3.5

media su 2 voti

Inserisci il tuo voto

Nato a Mola di Bari il 24 Gennaio 1944 e scomparso il 6 Giugno 2011, Enzo Del Re, di origini contadine, è stato un cantastorie pugliese di eccezionale forza evocativa, nonché un musicista di grande capacità innovativa sul piano della produzione musicale e dell’uso di strumenti poveri. Un’icona della musica pugliese poco nota, riscoperta il 1 Maggio 2010 con Vinicio Capossela e che ha sempre ammesso di non lottare per la pensione, ma per la rivoluzione; oltre a riconoscere che il mondo dello spettacolo può arricchirti come ti può portare a morire di fame.
INFORMAZIONI FILM

Notizie

    Oggi secondo appuntamento con CONTEST - Il Documentario in sala
    notizia15:58, 7 Febbraio 2012

    Oggi secondo appuntamento con CONTEST - Il Documentario in sala

    Come vi abbiamo anticipato ieri, dopo la bella serata di apertura di lunedi scorso, Contest inizia il suo naturale percorso con il secondo degli appuntamenti previsto. Ieri e oggi, martedi 7 Febbraio, al Nuovo Cinema Aquila di Roma con la proiezione di due inserti tratti da I Diari del Novecento.

    La vita del cantastorie Enzo Del Re, oggi e domani, al Nuovo Cinema Aquila di Roma
    notizia10:17, 6 Febbraio 2012

    La vita del cantastorie Enzo Del Re, oggi e domani, al Nuovo Cinema Aquila di Roma

    Nato a Mola di Bari il 24 Gennaio 1944 e scomparso il 6 Giugno 2011, Enzo Del Re, di origini contadine, è stato un cantastorie pugliese di eccezionale forza evocativa, nonché un musicista di grande capacità innovativa sul piano della produzione musicale e dell'uso di strumenti poveri. Un'icona della musica pugliese poco nota, riscoperta il 1 Maggio 2010 con Vinicio Capossela e che ha sempre ammesso di non lottare per la pensione, ma per la rivoluzione; oltre a riconoscere che il mondo dello spettacolo può arricchirti come ti può portare a morire di fame.