Diary of a Chambermaid

Diary of a Chambermaid

Regia:
Benoit Jacquot
Genere:
Drammatico
Interpreti:
Léa Seydoux, Vincent Lindon, Clotilde Mollet
ND.

Aggiungi il tuo hype

L’anno è il 1900 spaccato, l’autore Octave Mirbeau. Ad essere raccontata nel suo libro intitolato Diario di una cameriera è la storia di Celestine, giovane domestica che dalla vibrante Parigi si trasferisce in Normandia per servire nella villa dei Lanlaire, costretta ad assecondare i voleri di una padrona di casa scontrosa ed incattivita accompagnata ad un marito non propriamente fedele. Ne uscirà grazie alle mani del ‘collega’ tuttofare, organizzando con lui una fuga pianificata e studiata nel dettaglio. Un romanzo profondo, di forte denuncia sociale e con l’intenzione di alzare il sipario sulla condizione delle donne a servizio in grandi case, spesso maltrattate ed abusate senza nessuna possibilità di ribellione: un tema scottante che prima di Benoit Jacquot è passato dalle illustri mani di Jean Renoir prima (nel 1946) e di Luis Buñuel poi (nel 1964), arrivando a tracollare in picchiata verso Diary of a Chambermaid, il lavoro portato dal regista francese al 65° Festival Internazionale del Film di Berlino, dove è stato presentato in concorso.

Articoli

    Diary of a Chambermaid Berlinale 65

    1

    4
    recensione 10:30, 9 Febbraio 2015

    Diary of a Chambermaid

    L’anno è il 1900 spaccato, l’autore Octave Mirbeau. Ad essere raccontata nel suo libro intitolato Diario di una cameriera è la storia di Celestine, giovane domestica ch...