Star Wars: Gli Ultimi Jedi, l'analisi del nuovo e spettacolare trailer

Star Wars Episodio VIII torna a mostrarsi in un nuovo e spettacolare trailer: un mosaico di immagini che rendono il nuovo capitolo per nulla scontato.

speciale Star Wars: Gli Ultimi Jedi, l'analisi del nuovo e spettacolare trailer
Articolo a cura di

Puntuale come ci era stato promesso, Star Wars: Gli Ultimi Jedi si è mostrato in queste ore con un nuovo, spettacolare trailer - probabilmente l'ultimo prima dell'arrivo in sala del film, previsto per il prossimo 13 dicembre. Il nuovo, attesissimo episodio della nuova trilogia preannuncia di essere il capitolo di gran lunga più dark di tutta la saga, come confermano le immagini incluse nella nuova clip.

Kylo e Rey

Sulle note di un bellissimo arrangiamento della marcia imperiale, i primi istanti del trailer ci portano dalle parti dapprima di Kylo Ren e poi di Rey, entrambi impegnati in un percorso di formazione che li porterà, inevitabilmente, a scontrarsi in un terribile duello finale. Negli istanti successivi, complici le parole di Snoke in voice over e le immagini che mostrano l'addestramento di Rey sotto la tutela di un anziano e restio Luke Skywalker, apprendiamo che entrambi i protagonisti (o solo uno di essi) si trovano in possesso di un potere misterioso e latente: lo stesso potere che, per motivi e cause che risultano ancora misteriosi, ha portato al crollo del nuovo Ordine dei Jedi istituito da Luke e che ci porta a pensare quanto siano legati (probabilmente, molto più di quanto pensiamo) i personaggi interpretati da Daisy Ridley e Adam Driver: che il legame tra i due sia di effettiva parentela o di altra natura, è molto probabile che ogni verità sarà svelata nel corso della pellicola di Rian Johnson.

La Forza e il Lato Oscuro

Qui arriviamo all'aspetto centrale di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, un capitolo che sembra in linea con la narrazione imposta da L'Impero Colpisce Ancora (ovvero l'atmosfera più dark rispetto al resto della trilogia e la rivelazione, nel corso del film, dei natali della protagonista) e che pone la nuova saga proposta al cinema dalla Disney come un prodotto pericolosamente derivativo dalla trilogia originale - elemento che, già al tempo di Episodio VII, fu croce e delizia per i fan nei confronti del lavoro svolto da J. J. Abrams, accusato di aver attinto troppo dalla struttura narrativa di Una Nuova Speranza. In realtà il nuovo trailer di Episodio VIII demolisce, per certi versi, i canoni finora imposti dalla saga, presentandoci quello che si preannuncia essere un prodotto da cui è difficile aspettarsi qualcosa di scontato. La natura ambigua di Rey e del suo potere, che tanto atterrisce Luke nel corso dell'allenamento, è poi impreziosita da alcune sequenze intermedie e da quella finale in un montaggio poco lineare ma ben studiato: nelle scene proposte vediamo, infatti, che Rey incontrerà personalmente il leader supremo Snoke (che finalmente ci viene mostrato in carne e ossa, con delle sembianze molto più umane di quel che ci aspettavamo) e Kylo Ren, il quale sembra tendere la mano alla protagonista prima dei titoli finali della clip. Che Rey, così come Luke, sarà tentata e sedotta dal Lato Oscuro ci sembra praticamente scontato; tuttavia, le conseguenze e gli effetti del suo potere e le misteriose rivelazioni sulle sue origini pongono un grande punto interrogativo sul prosieguo della trilogia e, soprattutto, sui possibili risvolti finali.

Kylo e Leia

Ma i risvolti sono all'orizzonte anche per tanti altri comprimari: Star Wars: Gli Ultimi Jedi sarà il capitolo dei feels come non è mai stata la saga, complice la scena dedicata al telefonato (e sicuramente drammatico) incontro tra Kylo Ren e sua madre Leia e la consapevolezza che ci troviamo di fronte all'ultima interpretazione dell'amata Carrie Fisher - il cui ruolo in Episodio IX è tutt'altro che scontato, considerato gli istanti dedicati a Leia e suo figlio all'interno del trailer. Dal canto suo, Finn (John Boyega) potrebbe andare incontro a un destino ben più oscuro di quanto pensavamo, considerato che dopo un violento scontro con Captain Phasma lo vediamo catturato dal (o alleato del?) Primo Ordine, mentre Poe Dameron (Oscar Isaac) in qualche modo potrebbe raccogliere l'eredità di Han Solo nei panni di pilota infallibile del gruppo. Infine, vediamo insieme a Chewbecca, all'interno del Millennium Falcon in una delle tante, iconiche battaglie stellari cui ci ha abituato la saga, una piccola creatura che - ci scommettiamo già - si prepara a fare sfaceli dal punto di vista del merchandising.

Lo spettacolare, nuovo trailer di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, complici alcune immagini stravolgenti e la solita, magica atmosfera che permea il franchise - il tutto unito ai bellissimi arrangiamenti di John Williams - riesce a demolire gli schemi narrativi cui la saga ci ha abituato e a farci rimanere trepidanti, in attesa di correre in sala il prossimo 13 dicembre: questo è stato reso possibile da un montaggio poco uniforme ma estremamente ben ingegnato, in cui ogni scena clou ci viene mostrata in modo da sviare i fan circa il suo svolgimento o possibile esito (vedere, per esempio, la scena finale in cui Kylo sembra tendere la mano a Rey: gli stacchi di inquadratura non ci danno la certezza che i due stiano dialogando tra loro!). Episodio VIII si candida a essere, probabilmente, non solo il capitolo più dark dell'intera saga, ma anche quello potenzialmente più sconvolgente e drammatico, con tante rivelazioni ancora da mostrare (come il flashback, per ora solo accennato, del tradimento di Kylo Ren) e una storia che sembra avere ancora tanto da raccontare.

Che voto dai a: Star Wars - The Last Jedi

Media Voto Utenti
Voti totali: 42
8.2
nd