Speciale Star Trek - The Next Generation: Stagione Sette

L'appassionante conclusione della saga con protagonista il Capitano Picard arriva per la prima volta in Blu-Ray

speciale Star Trek - The Next Generation: Stagione Sette
Articolo a cura di
Marco Lucio Papaleo Marco Lucio Papaleo inizia a giocherellare sulle tastiere degli home computer nei primissimi anni '80. Da allora, la crossmedialità è la sua passione e sondarne tutti i suoi aspetti è la sua missione. Adora il dialogo costruttivo, vivisezionare le opere derivate e le buone storie. E' molto network e poco social, ma è immancabilmente su Google+.

Come ogni viaggio, anche quello dell’Enterprise-D, iniziato nel 1987 con la prima puntata di Star Trek: The Next Generation (il cui cofanetto della settima ed ultima stagione è disponibile in Blu-ray grazie a Universal dal 14 gennaio), deve giungere ad un termine. Preparatevi dunque a vivere, per la prima volta in alta definizione, l'epilogo di una delle serie tv più longeve del piccolo schermo, con in più esclusivi contenuti speciali e dietro le quinte dello show. Per il Capitano Picard e il suo equipaggio il viaggio, almeno sul piccolo schermo, è durato sette anni. 178 puntate per la precisione. In alcune di esse abbiamo affrontato nemici spaziali, avarie della nave, primi incontri con razze aliene tutt’altro che amichevoli e conflitti sociali, politici e culturali.
Ma quello che certamente ha più caratterizzato questa “Nuova Generazione” è la quantità e qualità di dettagli che veniamo a conoscere sull’universo di Star Trek e sugli “abitanti” di questo futuro. Abbiamo per esempio conosciuto il fratello umano di Worf, l'espansiva madre di Troi, il nipote sognatore di Picard e persino il costruttore pazzo, ma geniale, di Data...

Ieri, oggi e domani

Gene Roddenberry, il creatore della saga, non ha lasciato nulla al caso ed è proprio in questa serie che molte domande (rimaste in sospeso nella serie classica) vengono finalmente risolte. Spesso è necessario accettare alcuni termini scientifici non proprio accurati, ma la volontà di rendere TNG una serie di fantascienza nella quale la scienza è appunto un’entità presente, è chiarissima fin dalle prime puntate. Il motore a curvatura, che permette di viaggiare a velocità superiori a quella della luce, gli scudi e i deflettori, strumenti indispensabili per affrontare qualsiasi situazione, i diversi tipi di armi e persino le strumentazioni mediche futuristiche non sono semplici parole o concetti senza alcuna base di verità. Ed è proprio per questo che, 28 anni dopo la prima puntata di TNG, molti oggetti “futuristici” sono oggi alla portata di tutti: D-Padd (i famosi tablet sui quali Picard legge i rapporti), comunicatori (dei “vivavoce Bluetooth” a comando vocale) e Ipospray (un moderno iniettore a getto, che rende obsolete le siringhe)...
Tuttavia, proprio come il suo successore, anche questo nuovo equipaggio ha la medesima missione principale: esplorare strani, nuovi mondi. E il Capitano Picard, un abile diplomatico ed appassionato archeologo, non manca mai di stupirci, fino alle ultime puntate, con la sua ars oratoria e la sua calma quasi stoica. Una proprietà indispensabile per la scoperta e il rispetto verso le altre culture, le altre filosofie di vita e i modi diversi di affrontare la vita. Proprio nell'episodio "Diplomazia Spaziale", tre ambasciatori, due inviati sull'Enterprise e uno che accompagna il Capitano sul pianeta alieno, metteranno a dura prova i membri dell'equipaggio che, nel tentativo di spiegare loro la cultura federale, dovranno affrontare un sistema di scambio culturale molto diverso da quello da quello al quale siamo abituati.
Chi ha seguito la serie fin dall’inizio, quando il Capitano Picard prende il comando dell’Enterprise, non può certo farsi sfuggire il settimo cofanetto in Blu-Ray di questa stupenda saga di fantascienza che, con la sua ultima puntata intitolata “Ieri, oggi e domani”, saluta l’affezionato telespettatore, facendolo sorridere, divertire ma anche riflettere.

Quanto attendi: Star Trek - The Next Generation

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 8
80%
nd