Ready Player One: tutto quello da sapere sul nuovo film di Steven Spielberg

Mentre il regista americano è nelle nostre sale con Il GGG - Il Grande Gigante Gentile, vi invitiamo a scoprire il suo nuovo progetto, che uscirà nel 2018.

speciale Ready Player One: tutto quello da sapere sul nuovo film di Steven Spielberg
Articolo a cura di

Pur avendo da poco spento settanta candeline, Steven Spielberg rimane un cineasta attivissimo e inarrestabile: Il GGG - Il Grande Gigante Gentile, attualmente nelle nostre sale, è stato girato appena tre mesi dopo la fine delle riprese de Il ponte delle spie, mentre nei prossimi mesi il regista girerà il dramma biografico The Kidnapping of Edgardo Mortara, approfittando della lunga post-produzione di Ready Player One. Quest'ultimo film si preannuncia come molto interessante per i fan del lato più commerciale e spettacolare di Spielberg, essendo il suo primo progetto di fantascienza dai tempi de La guerra dei mondi (escluso il finale del mediocre Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo), in seguito alla decisione di posticipare indefinitamente l'adattamento di Robopocalypse, best-seller di Daniel H. Wilson. In attesa dell'uscita del nuovo film del regista di Duel, prevista per il prossimo anno, ecco quello che c'è da sapere su Ready Player One.

Distopia, portami via

Ready Player One è nato come romanzo, dato alle stampe nel 2011 (in Italia è stato pubblicato con il titolo Player One dalla defunta ISBN Edizioni). Scritto dall'allora esordiente Ernest Cline (autore anche di Armada, i cui diritti di sfruttamento cinematografico sono stati venduti alla Universal), il libro è ambientato nell'anno 2044, in un mondo roso dalla crisi energetica e dal riscaldamento globale. L'unica via di fuga dalla quotidianità opprimente è una realtà virtuale chiamata OASIS, il cui creatore James Halliday è recentemente deceduto. Nel suo testamento ci sono gli indizi per trovare un segreto nascosto all'interno di OASIS, e chiunque riesca a risolvere l'enigma erediterà la fortuna di Halliday e il controllo del sistema. Inizia così una vera e propria caccia al tesoro, nella quale è coinvolto anche il giovane Wade Watts, protagonista del romanzo. Andy Weir, autore del libro che ha ispirato Sopravvissuto - The Martian, ha scritto un racconto intitolato Lacero, sul passato dell'antagonista principale Nolan Sorrento. Nato come fan fiction, il racconto è stato incluso nella nuova edizione di Ready Player One ed è quindi considerato parte dell'universo ufficiale creato da Cline.

So '80s

Un elemento fondamentale del romanzo è la cultura popolare degli anni Ottanta, poiché gli indizi lasciati da Halliday sono legati ad essa. Abbondano i rimandi a giochi come Dungeons & Dragons e film come WarGames, e vale anche la pena sottolineare che in inglese la versione audio del libro è narrata da Wil Wheaton, una delle icone del decennio omaggiato da Cline (e presente nel romanzo stesso come personaggio di finzione). Ovviamente ci sono anche numerosi rimandi alla filmografia di Spielberg, il cui background lo rende la scelta ideale per dirigere l'adattamento cinematografico. Non aspettatevi però di vedere un film autoreferenziale sullo schermo: salvo qualche eccezione come la mitica DeLorean di Ritorno al futuro (di cui Spielberg fu produttore esecutivo), il regista ha fatto rimuovere la maggior parte delle allusioni alla sua carriera (presumibilmente una di queste sarà la frecciatina di Wade nei confronti dei film di Indiana Jones usciti dopo la trilogia originale).

Dal libro al film

I diritti di Ready Player One sono stati acquistati dalla Warner Bros. il 18 giugno 2010, prima ancora che il libro venisse pubblicato (tra gli altri potenziali acquirenti c'erano la Paramount e la 20th Century Fox). Cline ha firmato la prima stesura del copione, successivamente riscritto da Eric Eason e poi da Zak Penn. Spielberg ha firmato il contratto come regista nel marzo del 2015, ed è anche produttore al fianco di Donald De Line e Kristie Macosko Krieger. Gli interpreti principali sono stati scelti tra l'autunno del 2015 e l'estate del 2016, poco prima dell'inizio delle riprese (luglio-settembre): Tye Sheridan, acclamato interprete di The Tree of Life, Mud e Joe, nonché Ciclope in X-Men: Apocalisse, sarà Wade Watts, mentre Olivia Cooke (Ouija, Quel fantastico peggior anno della mia vita) interpreterà la blogger Samantha Cook. Il perfido Nolan Sorrento avrà le fattezze dell'australiano Ben Mendelsohn (Rogue One: A Star Wars Story), mentre il ruolo di James Halliday è stato affidato al nuovo attore-feticcio di Spielberg, il premio Oscar Mark Rylance (che sarà anche Papa Pio IX in The Kidnapping of Edgardo Mortara). Il co-creatore di OASIS, Ogden Morrow, sarà interpretato da Simon Pegg. L'uscita del film era inizialmente prevista per il 15 dicembre 2017, ma è stata rimandata al 30 marzo 2018 per evitare la concorrenza di Star Wars: Episodio VIII.

Quanto attendi: Ready Player One

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 10
85%
nd