SDCC12

Speciale Ralph Spaccatutto

Il geniale nuovo Classico Disney ispirato ai videogiochi si svela nella preview del SDCC 2012

Articolo a cura di
Marco Lucio Papaleo Marco Lucio Papaleo inizia a giocherellare sulle tastiere degli home computer nei primissimi anni '80. Da allora, la crossmedialità è la sua passione e sondarne tutti i suoi aspetti è la sua missione. Adora il dialogo costruttivo, vivisezionare le opere derivate e le buone storie. E' molto network e poco social, ma è immancabilmente su Google+.

Inutile dire che per noi di Everyeye Ralph Spaccatutto è un piccolo evento, e non vediamo l'ora di metterci sopra le mani e gustarcelo più e più volte, condividendo anche l'intento un po' nerd di scoprire tutte le citazioni nascoste all'interno della pellicola.
Il nuovo film Disney in uscita quest'inverno ha naturalmente fatto tappa al Comic-Con, e lo stesso regista Rich Moore ha mostrato diverso nuovo materiale, insieme agli interpreti John C. Reilly e Sarah Silverman.

Per cominciare, ecco una lunga clip di dieci minuti, non del tutto inediti, visto che incorporavano diverse sequenze già viste nel trailer, tra cui l'intro in cui Ralph racconta la sua storia. Scopriamo così che, nonostante l'avanzamento tecnologico, il cabinato di Fit-It Felix Jr. ha sempre trovato un posto nella sala giochi in cui “abita” il protagonista.
In realtà, Ralph abita all'interno del gioco, e non certo in un bel posto: quando si spengono le luci, Felix Jr. si ritira nel suo bell'appartamentino, mentre per descrivere il 'regno' di Ralph...be', usare il termine 'catapecchia' sarebbe un complimento.

Depresso e avvilito, Ralph, “cattivo” per definizione ma non nell'animo, si rifugia nel gruppo di supporto per cattivi dei videogiochi: tra i suoi compari ritroviamo Kano e M. Bison. Zangief, addirittura, tenta di consolarlo! Ma c'è poco da fare: Ralph vuole smettere di essere un 'villain per forza' e dimostrare di poter essere migliore. Di ritorno verso casa -con una regia che mescola abilmente moderna computer grafica e squisita pixel art 8 bit dal gusto assai retrò- Ralph si prende anche il tempo di assaporare una ciliegia di Pac-Man!
Ritroviamo il saggio Sonic, che nel terminale centrale è impegnato a consigliare ai neofiti di non avventurarsi in giochi a cui non si appartiene, perché in caso il Game Over sarebbe definitivo.
Che Ralph si ritrovi dal lato sbagliato della barricata lo notiamo molto presto, quando decide di regalare l'altra ciliegia in suo possesso ad uno sconsolato Q*Bert.
Passiamo dunque ad un'altra scena, presa dalla sezione in cui Ralph si ritrova all'interno di un bizzarro FPS, Hero's Duty, dove incontra la soldatessa Calhoun e il redivivo Felix Jr.
Infine, eccoci nel mondo di Sugar Rush, zuccheroso racing game, dove facciamo la conoscenza con Vanellope Von Sweets, personaggio frutto di un glitch e quindi relegato ai margini della 'società' del gioco, senza possibilità di gareggiare. Ralph vuole essere gentile con la nuova 'amica' anche se l'attrito è inizialmente forte fra i due.
Il filmato ha convinto tutti, sia dal punto di vista tecnico, che da quello del concept, con citazioni molto ben piazzate. Sarà dura attendere le feste natalizie per poter avere il film anche nelle nostre sale.

Che voto dai a: Ralph Spaccatutto

Media Voto Utenti
Voti totali: 74
8.4
nd