Piccoli Brividi: il bestiario

Piccoli brividi è infine arrivato in tutti i cinema e vede protagonisti, oltre a Jack Black nei panni del creatore della saga R.L. Stine, un gran numero di mostri, demoni, e creature infernali assortite prese di peso dai libri: scopriamole.

speciale Piccoli Brividi: il bestiario
Articolo a cura di
Marco Lucio Papaleo Marco Lucio Papaleo inizia a giocherellare sulle tastiere degli home computer nei primissimi anni '80. Da allora, la crossmedialità è la sua passione e sondarne tutti i suoi aspetti è la sua missione. Adora il dialogo costruttivo, vivisezionare le opere derivate e le buone storie. E' molto network e poco social, ma è immancabilmente su Google+.

Fan di Piccoli Brividi, adunata! I mostri che hanno popolato gli incubi della nostra adolescenza, nati dalla penna di R.L.Stine, hanno invaso anche il grande schermo, con l'esordio cinematografico della saga letteraria horror per ragazzi più famosa al mondo. L'idea del film Piccoli Brividi è lo stesso dei romanzi: provocare "piccoli brividi" (Goosebumps) appunto, dosando bene horror e comedy. A garanzia di quest'ultima c'è Jack Black nei panni niente di meno che di R.L.Stine, che si ritrova ad affrontare nella vita vera i mostri creati dalla sua stessa fantasia. Riuscirà a riportarli tutti all'interno dei rispettivi romanzi ed impedire loro di terrorizzare il mondo intero? Non vi sveliamo il finale, ma vi anticipiamo quali mostri ritroverete nel film... Diteci, quale di questi vi terrorizzava di più sulle pagine dei libri?

SLAPPY IL PUPAZZO PARLANTE

Uno dei personaggi più inquietanti dei romanzi, Slappy compare per la prima volta ne Il Pupazzo Parlante, settimo libro della serie. Destinato a diventare uno dei personaggi più terrificanti e celebri della saga, Slappy comparirà anche in vari albi successivi. Una curiosità: nella traduzione italiana de Il Pupazzo Parlante, Slappy aveva il nome di "Sventola", mentre nei capitoli successivi manterrà il nome della versione originale.

JACK O'LANTERN

Jack O'Lantern è la classica zucca di Halloween intagliata, tipica della tradizione americana. La figura di Jack O'Lantern è ispirata al mito di un fabbro irlandese, Jack, astuto ed ubriacone. Nei libri di R.L.Stine, delle inquietanti zucche assassine compaiono nel romanzo Le zucche della vendetta, in cui si riveleranno poi degli alieni che si nutrono di carne umana...

THE HAUNTED MASK

Questo personaggio è ispirato al libro La Maschera maledetta, l'undicesimo della serie. La protagonista del racconto, la timida adolescente Carly Beth, indossa una maschera spaventosa per spaventare due bulli della scuola che le fanno sempre spiacevoli scherzi. Ma si accorge di non riuscire più a togliersi la maschera, che nel frattempo è diventata un tutt'uno con lei... R.L.Stine ha detto di essersi ispirato, per questa storia, ad un fatto simile capitato al figlio, che non riusciva più a togliersi una maschera della Creatura di Frankenstein indossata per Halloween.

GLI GNOMI

Come avrete visto anche dalle clip del film già disponibili online, R.L.Stine, la figlia e gli altri protagonisti del film dovranno affrontare anche un esercito di piccoli, malefici gnomi. Nel libro in cui compaiono, La Vendetta degli Gnomi, sono dei classici gnometti da giardino dall'aspetto inquietante che prendono vita e, come nella migliore tradizione, non possono evitare di fare dispetti e causare problemi...

MANTIDE GIGANTE

La mantide gigante compare in una adrenalinica scena di inseguimento del film, in cui R.L.Stine e i ragazzi protagonisti sono costretti a scappare in auto da questo enorme insetto. Nei libri, ritroviamo la mantide gigante nel libro Gli orrori di Shock Street, uno dei più popolari in assoluto della saga. Nel romanzo, i due protagonisti visitano un parco giochi ispirato alla loro saga di libri horror preferita, ma le cose iniziano ad andare storte e vengono attaccati da mantidi giganti - appunto - ed altre creature mostruose. Il finale riserva una sorpresa...

MUMMIA

Le mummie compaiono per la prima volta nella saga con il quinto romanzo, Mano di mummia, in cui la protagonista Gabe parte con la cugina Sari e lo zio Ben alla volta dell'Egitto, dove lo zio sta cercando in una piramide la camera segreta di una principessa. Un'altra mummia, precisamente quella del principe Khor-Ru, tornerà anche nel seguito, Il ritorno della mummia, ambientato sempre in Egitto tra amuleti antichi e maledizioni.

SCARECROW

Scarecrow, ovvero lo Spaventapasseri, compare nel romanzo Spaventapasseri viventi, ventesima storia della serie di Piccoli Brividi, una delle tante che ha avuto anche una trasposizione televisiva.

BOG MONSTER

Bog Monster è un mostro della palude ispirato alla creatura del quarantaseiesimo libro della collana, Minaccia nel fango. Come molti libri della saga, i due giovani protagonisti vivono un'avventura fuori dal loro contesto abituale, ovvero nella casa dei nonni al centro di una palude.

Che voto dai a: Piccoli Brividi

Media Voto Utenti
Voti totali: 3
6
nd