Movieye Awards 2015: i premi Serial tv e le categorie 'bizzarre'

Ed ecco anche la seconda parte dei risultati delle votazioni relative ai Movieye Awards 2015: premiamo i serial migliori e diamo un'occhiata alle categorie 'secondarie' ma assai divertenti!

speciale Movieye Awards 2015: i premi Serial tv e le categorie 'bizzarre'
Articolo a cura di
Marco Lucio Papaleo Marco Lucio Papaleo inizia a giocherellare sulle tastiere degli home computer nei primissimi anni '80. Da allora, la crossmedialità è la sua passione e sondarne tutti i suoi aspetti è la sua missione. Adora il dialogo costruttivo, vivisezionare le opere derivate e le buone storie. E' molto network e poco social, ma è immancabilmente su Google+.

E dopo aver concluso le premiazioni dell'area videogiochi (trovate tutti i premi qui e qui) e aver incoronato i film migliori del 2015 e quelli più attesi del 2016, è ora la volta di dare il giusto tributo ad alcune delle categorie più bizzarre e amate tanto da voi lettori quanto da noi della redazione, oltre che a parlare dei nostri adorati serial!
I serial tv ormai ci accompagnano quotidianamente e ci regalano grandi emozioni, risate e anche qualche dispiacere quando uno dei nostri personaggi preferiti esce di scena inaspettatamente.
Andiamo quindi alla scoperta delle vostre preferenze del 2015 nelle categorie degli Everyeye Awards dedicate ai progetti per il piccolo schermo che vi/ci hanno accompagnato negli ultimi dodici mesi, tra conferme e qualche sorpresa.
(Testi aggiuntivi a cura di Beatrice Pagan)

Miglior Serie Drammatica

Daredevil (41.94%)
Fargo (20.43%)
Mr. Robot (19.35%)
Redazione: Daredevil
La serie drammatica più votata da voi è stata Daredevil, con quasi la metà delle preferenze degli utenti. Era un compito molto difficile battere la convincente collaborazione tra Marvel e Netflix, anche se Fargo e Mr. Robot hanno cercato di farsi strada per conquistare la prima posizione.
La redazione non può che trovarsi d'accordo: l'alta qualità del progetto con protagonsita Charlie Cox ha fatto dimenticare il poco riuscito film con protagonista Ben Affleck e ha riportato gli spettatori in una Hell's Kitchen violenta, dura e affascinante. L'attesa per la seconda stagione cresce di giorno in giorno e le aspettative per l'entrata in scena di Punisher ed Elektra sono molto alte.

Migliore serie comedy

Orange Is The New Black (61.90%)
The Last Man on Earth (35.71%)
You, Me & Apocalypse (2.38%)
Redazione: The Last Man on Earth
Netflix conquista il primo posto anche nelle serie comedy grazie alle detenute di Orange Is The New Black che ottengono una maggioranza schiacciante volando oltre il 60% delle vostre preferenze. Un successo che mette in ombra tutti, anche la novità Crazy Ex-Girlfriend e i suoi surreali numeri musicali, l'approccio leggero e intelligente che contraddistingue Transparent, e i due progetti "apocalittici" realizzati negli Stati Uniti e nel Regno Unito.
La redazione vuole però premiare la comicità esilarante di Will Forte e del suo ultimo uomo rimasto sulla Terra che, con simpatia e sarcasmo, fa riflettere su quello che farebbe una persona comune alle prese con una situazione così estrema. La serie, pur avendo dei passaggi a vuoto, ha saputo sorprendere, mentre Orange Is The New Black è ormai quasi una conferma nel panorama seriale.

Migliore Attore in un Serial tv

Rami Malek - Mr. Robot (39.22%)
Clive Owen - The Knick (31.37%)
Peter Capaldi - Doctor Who (17.65%)
Redazione: Rami Malek
È stato il giovane Rami Malek, il protagonista della serie rivelazione Mr. Robot a superare, anche se di poco, Clive Owen e il suo dottor Thackery di The Knick. Una scelta che premia la bravura nell'affrontare un ruolo complesso e ricco di sfumature e che va premiato anche da parte della redazione.
Tutti i protagonisti sarebbero comunque degni di essere al primo posto grazie alle interpretazioni regalate nelle rispettive serie e, sicuramente, Jeffrey Tambor avrebbe meritato più attenzione da parte degli utenti, grazie a due stagioni di Transparent di altissimo livello.

Migliore Attrice in un serial tv

Eva Green - Penny Dreadful (52.17%)
Kirsten Dunst - Fargo (21.74%)
Taylor Schilling - Orange Is The New Black (19.57%)
Redazione: Kirsten Dunst
Nella categoria migliore attrice non c'è stato alcun dubbio: è stata Eva Green e la sua Vanessa Ives a conquistarvi, ottenendo oltre la metà dei vostri voti. Preferenze che non premiano affatto la recente vincitrice del Golden Globe, Taraji P. Henson, rimasta a quota 0 voti nonostante la sua Cookie sia uno degli elementi più convincenti di Empire, se non addirittura il vero punto di forza dell'intero show.
La redazione, ammirando senza alcuna riserva il fascino e la bravura della bellissima Eva Green, vuole però premiare Kirsten Dunst e la sua Peggy Blumquist che nella seconda stagione di Fargo è stata in perfetto equilibrio tra l'essere una svampitissima parrucchiera di provincia e una determinata donna in cerca di affermarsi e tenere persino testa, involontariamente, a temibili killer.

Migliore Attore Non Protagonista in un serial tv

David Tennant - Jessica Jones (68.75%)
Patti LuPone - Penny Dreadful (14.58%)
Sarah Paulson - American Horror Story: Hotel (10.42%)
Redazione: David Tennant
Non ha avuto alcun concorrente: è David Tennant il vostro attore non protagonista preferito con quasi il 69% delle preferenze. Il suo Kilgrave in Jessica Jones non ha rivali...o ha sfruttato i suoi poteri mentali per convincervi a votare per lui?
Una scelta condivisa anche dalla redazione: la serie di Netflix e Marvel ha potuto contare su un Tennant in strepitosa forma, in grado di rendere il suo Purple Man una presenza inquietante, carismatica e affascinante. Kilgrave ha lasciato il segno e ha dimostrato ancora una volta lo straordinario talento dell'attore britannico.

Best Soundtrack - Miglior colonna sonora

Star Wars: The Force Awakens (48.72%)
Mad Max: Fury Road (38.46%)
Inside Out (6.41%)
Redazione: Mad Max: Fury Road
John Williams fa scattare qualcosa nei cuori di tutti ed ecco che, alla fine, la spunta sui concorrenti. Anche se noi della redazione riteniamo sacrosanto premiare Mad Max, che fa della musica non un semplice accompagnamento ma una vera e propria parte attiva e importante della narrazione.

Six Pack Award - L'attore più bello

Tom Hardy (38.64%)
Chris Hemsworth (34.09%)
Chris Pratt (5.91%)
Redazione: Chris Hemsworth
Fisicati... ma con l'espressione tenera: i tre finalisti di quest'anno hanno in comune queste caratteristiche. E mentre i lettori votano per "Tommolone" noi in redazione invidiamo (o bramiamo) i pettorali del biondone australiano, che quest'anno ha fatto bella mostra di se in ben quattro pellicole!

Moviebabe Award - L'attrice più bella

Scarlett Johansson (30.00%)
Margot Robbie (26.67%)
Charlize Theron (25.56%)
Redazione: Scarlett Johansson
Quest'anno la scelta era più ardua che mai, ne siamo consapevoli. E, per quanto tentati dall'adorabile Margot e ammaliati dalla splendida Charlize, finiamo sempre tutti per rifugiarci (solo metaforicamente parlando, purtroppo!) tra le braccia di Scarlett, presenza fissa del premio e trionfatrice di questo ambito (?!) premio.

Badass Award - Il personaggio più cazzuto dell'anno

Furiosa - Mad Max: Fury Road (40.96%)
John Wick - John Wick (25.30%)
Rey - Star Wars: Il Risveglio della Forza (15.66%)
Redazione: Furiosa - Mad Max: Fury Road
Anche qui, c'era da pensarci un attimino, perché di personaggi davvero fighi il 2015 ce ne ha proposti tanti. E, pensando ad un ipotetico "quoziente di implacabilità" siamo sostanzialmente d'accordo con la classifica, anche perché quello che fa Furiosa (e il perché lo fa) la rendono davvero il personaggio più badass dell'anno appena passato.

Best Villain - Miglior cattivo

Kylo Ren - Star Wars: Il Risveglio della Forza (39.53%)
Immortan Joe - Mad Max: Fury Road (37.21%)
Richard Valentine - Kingsman: Secret Service (11.63%)
Redazione: Richard Valentine - Kingsman: Secret Service
Chi disprezza compra? Kylo Ren è stato aspramente criticato sui social da gran parte del pubblico perché ritenuto "un bamboccio viziato" più che un cattivo che incute timore. A quanto pare, però, molti di voi lettori sono andati oltre le apparenze e avete giustamente scorto le enormi potenzialità di questo personaggio. Noi della redazione, però, per quanto lo apprezziamo senza dubbio, vogliamo conferire il nostro simbolico premio a un vero genio del crimine, lontano dai cliché e "simpatico" nella sua lucida follia: Richard Valentine.

Weirdest title Award - Peggior titolo italiano

Humandroid // Chappie (28.12%)
APPuntamento con l'@more // Two night stand (20.31%)
Contagious - Epidemia mortale // Maggie (17.19%)
Redazione: Contagious - Epidemia mortale // Maggie
Che Humandroid sarebbe finito sul podio del premio lo immaginavamo sin dall'annuncio del suo cambio titolo, tanti mesi fa. Purtroppo il titolo originale rievoca "altre cose" e si è sentito il bisogno (eccessivo?) di cambiarlo. APPuntamento con l'@amore è una cafonata, ne conveniamo. Però Contagious - Epidemia mortale è proprio brutto, banalizza il tutto quando nel titolo originale, che può sembrare insignificante prima della visione del film, è racchiuso tutto un mondo. Per noi, quindi il premio va a "Maggie".