Rubrica Box Office Italia 21 - 24 maggio 2015

Non mancano le novità nella classifica italiana del box office di questo fine maggio, a partire dal cannense Youth - La giovinezza per arrivare a Tomorrowland - Il mondo di domani.

rubrica Box Office Italia 21 - 24 maggio 2015
Articolo a cura di

Sarà anche uscito a mani vuote dal Festival di Cannes, come del resto gli altri titoli italiani in concorso, ma in compenso ha trionfato al box-office nazionale nel week-end d'apertura. Esordio col botto per Youth - La giovinezza, il nuovo film di Paolo Sorrentino, co-produzione internazionale con protagonista il grande Michael Caine affiancato da Harvey Keitel, Rachel Weisz, Paul Dano e Jane Fonda: nei primi quattro giorni di programmazione, Youth ha incassato infatti 2.426.000 euro, che salgono a un totale di 2,6 milioni tenendo conto anche delle proiezioni di mercoledì. Distribuito da Medusa in ben 544 cinema, Youth ha registrato una media di tutto rispetto di 4460 euro per sala e si appresta a diventare uno dei successi della stagione. Due anni fa il capolavoro di Sorrentino, La grande bellezza, debuttò nello stesso periodo con quasi 1,9 milioni di euro, per poi arrivare ad una cifra complessiva di oltre 7,2 milioni di euro (più di un milione di spettatori): che Youth possa ambire agli stessi risultati?

FIACCO SECONDO POSTO PER TOMORROWLAND

L'ottimo debutto di Sorrentino asfalta l'altra new-entry di peso della settimana: Tomorrowland - Il mondo di domani, film d'avventura a sfondo sci-fi con protagonista George Clooney. Il nuovo kolossal della Walt Disney, che si sta rivelando un cocente flop negli USA, in Italia deve accontentarsi del secondo posto con un risultato deludente di 1.342.000 euro in 542 cinema, con una media appena discreta di 2476 euro per sala. Mad Max - Fury Road, l'acclamato action-movie con Tom Hardy e Charlize Theron, dimostra un'ottima tenuta al terzo posto: 750.000 euro, con un calo molto contenuto di appena il 25% rispetto al week-end di debutto (segnale di un buon passaparola), per un totale di 2,1 milioni di euro; distribuito in 440 cinema, Mad Max ha ottenuto una media di 1704 euro per sala. Tenuta eccellente al quarto posto anche per Il racconto dei racconti, il fantasy di Matteo Garrone in concorso a Cannes, che scende del 27% e incassa ben 658.000 euro in 420 cinema (media di 1566 euro per sala), per un totale di 1,8 milioni di euro, comunque al di sotto delle previsioni per 01 Distribution.

THE LAZARUS EFFECT E LE ALTRE NEW ENTRY

Il quinto e il sesto posto sono occupati invece da due new-entry: si tratta rispettivamente dell'horror The Lazarus Effect, con 460.000 euro in 211 cinema (una buona media di 2183 euro per sala), e dell'action-movie Survivor, con Pierce Brosnan e Milla Jovovich, un sostanziale flop con 291.000 euro in 202 cinema (media di 1441 euro per sala). Poco da segnalare nel resto della Top 10, con il blockbuster Avengers - Age of Ultron che scende al settimo posto con 275.000 euro e, dopo le prime cinque settimane in classifica, è arrivato a un totale di 16,3 milioni di euro, mentre Adaline - L'eterna giovinezza, al nono posto con 163.000 euro, si attesta a quota 3,2 milioni complessivi, un ottimo risultato per Eagle Pictures. Numeri estremamente bassi, invece, nella metà inferiore della Top 20: all'undicesimo posto troviamo un'altra novità, la commedia Parigi a tutti i costi, con 81.000 euro in 33 cinema e una media di 2460 euro per sala (ben oltre le previsioni vista la promozione pressoché inesistente per il film), mentre al sedicesimo posto il film francese Sarà il mio tipo? raggiunge le cinque settimane in classifica tagliando il traguardo del mezzo milione di euro (503.000 euro per la precisione).