Spider-Man

Recensione The Amazing Spider-Man

Il tessiragnatele... in HD 3D!

recensione The Amazing Spider-Man
Articolo a cura di
Marco Lucio Papaleo Marco Lucio Papaleo inizia a giocherellare sulle tastiere degli home computer nei primissimi anni '80. Da allora, la crossmedialità è la sua passione e sondarne tutti i suoi aspetti è la sua missione. Adora il dialogo costruttivo, vivisezionare le opere derivate e le buone storie. E' molto network e poco social, ma è immancabilmente su Google+.

Sebbene apparentemente l'attenzione dei fan dei cinecomics, nel 2012, sia andata principalmente a The Avengers e Il Cavaliere Oscuro - Il ritorno, il film in assoluto più cercato, clickato e "letto" del 2012 sulle pagine di Everyeye/Movieye è stato, numeri alla mano, The Amazing Spider-Man, registrando cifre da capogiro. Questo forse anche perché, mentre i due film di Whedon e Nolan erano, per l'utenza, delle garanzie "in partenza" nonostante tutto, il reboot ad opera di Marc Webb era una scommessa tutta da giocare... e che pensiamo il giovane regista americano abbia infine vinto, tra alti, bassi e polemiche che, quest'anno, non hanno risparmiato nessuna delle tre pellicole, anche se per motivi diversi. Al film abbiamo dedicato diversi speciali e un'accurata recensione, all'epoca della sua uscita nelle sale, e vi invitiamo a recuperare tali articoli: ora siamo qui per parlarvi dell'edizione Home Video, da noi provata nell'Edizione Limitata Doppio Blu-Ray.

Trattasi, difatti, di una grande confezione contenente il Blu-Ray 3D/2D (film + con contenuti speciali esclusivi) e un Blu-Ray 2D unicamente dedito agli extra, oltre ad una figure da collezione dell'Uomo Ragno che ci ha stupiti per dimensioni e cura. Trattasi, difatti, di un modellino piuttosto alto e pregevole, anche se la scatola 'non vende bene il suo contenuto' recando la dicitura "miniatura" che, complice la prospettiva della fotografia piuttosto piccola, fa immaginare la presenza di un pupazzetto o di una sorta di Heroclix. Così non è, per fortuna, e la figure è in grado di fare bella mostra di se su ogni scrivania o ripiano. Nella confezione, inoltre, è incluso anche un voucher per scaricare il costume da vigilante nel gioco The Amazing Spider-Man per PlayStation 3.
Ma, al di là dei "gadget", la qualità dei dischi com'è? Decisamente più che buona, oseremmo dire. Il film è visionabile in uno splendido HD nella sua versione bidimensionale, con un contrasto denso, pulito e ricco di particolari, mentre, chiaramente, Sony ha spinto tantissimo sulla versione stereoscopica dell'opera, com'è giusto che sia. L'impianto audio, ad ogni modo, è sempre performante, anche se si limita ad un 5.1 d'effetto ma non certo all'avanguardia.
Grande è anche la varietà dei contenuti extra, con circa 5 ore e mezzo di documentari, interviste, featurette, senza contare le varie gallery, il commento al film e l'esclusiva feature Scuola di Cinema in 3D. Ma vediamole nel dettaglio.

DISCO UNO
Commento del regista Marc Webb e dei produttori Avi Arad e Matt Tolmach;
3D 101: scuola interattiva di cinema in 3D col regista Marc Webb;
Iconic poses and digital environments 3D image procession reel (3 minuti circa): featurette sul come riportare sullo schermo, in 3D, le movenze uniche del personaggio del fumetto.

DISCO DUE
Rite of passage: The Amazing Spider-Man reborn (2 ore circa), directory che raccoglie le seguenti appendici:
The drawing board: development and direction (13 minuti circa): come tutto è cominciato per il reboot;
Friends and enemies: casting (15 minuti circa): come sono stati scelti gli attori principali;
Second skins: Spidey suit and the Lizard (11 minuti circa): featurette sui costumi;
Spidey goes West: Production - Los Angeles (17 minuti circa): le riprese a Hollywood;
Safe Haven: Production - Sony Studios (15 minuti circa): featurette sulle riprese presso gli Universal Studios;
Bright tights, Big City: Production - New York (10 minuti circa): le riprese nella Grande Mela;
The greatest responsibility - Post-production and release (29 minuti circa): la produzione e il lancio di un blockbuster come questo vista dagli occhi dei protagonisti;

11 Scene eliminate (17 minuti circa);
Pre-visualization (39 minuti di storyboard e animazioni in CG preparatorie, per un totale di 17 scene);
The OSCORP Archives Production Art Gallery: Archivi di illustrazioni e studi su Spider-Man, Lizard e le scenografie;
Image Progression Reels (12 minuti circa): 5 scene commentate nella loro realizzazione progressiva (dalla bozza al film completo) dai tecnici della Sony Digital;
Stunt Rehearsals (12 minuti circa): come sono state realizzate dagli stuntmen 8 delle scene più spettacolari del film;
Developing The Amazing Spider-Man videogame (3 minuti e mezzo circa): featurette riguardo al videogioco ufficiale del film per PlayStation 3.

The Amazing Spider-Man Davvero un'edizione ghiotta per tutti i fan quella proposta in doppio Blu-Ray da Sony HE, vista l'ottima qualità del supporto, i numerosissimi contenuti speciali, nonché i graditi extra presenti nell'edizione limitata, oramai difficile da reperire ma sicuramente meritevole. Altrimenti, sono sempre disponibili le versioni “standard” del film, in DVD e BD. Oltretutto, la possibilità di visionare le scene tagliate dona una prospettiva nuova e più completa alla pellicola, il cui più grande difetto, probabilmente, era rappresentato dal (ri)montaggio un po' frettoloso, volto ad accorciare i tempi cinematografici dell'opera.

8.5

Che voto dai a: The Amazing Spider-Man

Media Voto Utenti
Voti totali: 70
7.6
nd