Recensione Lo Squalo

Il grande ritorno del primo classico di Steven Spielberg

Articolo a cura di
Marco Lucio Papaleo Marco Lucio Papaleo inizia a giocherellare sulle tastiere degli home computer nei primissimi anni '80. Da allora, la crossmedialità è la sua passione e sondarne tutti i suoi aspetti è la sua missione. Adora il dialogo costruttivo, vivisezionare le opere derivate e le buone storie. E' molto network e poco social, ma è immancabilmente su Google+.

A volte, un pericolo reale è molto più spaventoso di un qualunque alieno, demone o mostro mitologico, perché sappiamo che può presentarsi sul serio. Un giovane regista -allora poco conosciuto- di nome Steven Spielberg, già nel 1975, questo lo sapeva bene, e focalizzando questo aspetto, tra mille peripezie, riuscì a realizzare un film che è rimasto, da allora, come pietra miliare del cinema moderno: Lo Squalo.
Gli ingredienti sono semplici, presi di peso dall'omonimo romanzo di Peter Benchley: una feroce e instancabile creatura assassina, una cittadina in preda al panico, spietati uomini d'affari e un manipolo di “eroi” che decidono di combattere il 'mostro' marino che terrorizza la cittadina balneare di Amity.
Il film è pieno di scene cult, in grado di spaventare il pubblico a distanza di decenni e ispirare tre seguiti ufficiali e innumerevoli rip-off. È conosciuto, inoltre, per i tre premi Oscar vinti, per essere stato il primo grande successo estivo nella storia del cinema americano -dando il via alla tendenza del blockbuster estivo ancora oggi in auge- e per essere stato il primo vero successo di Spielberg, che lottò duramente per portare a termine le riprese, funestate da problemi tecnici di ogni tipo.

Jaws

Nell'ambito del Centenario Universal, ecco arrivare uno dei titoli classici più richiesti in Blu-Ray dai fan: e la rimasterizzazione, c'è da dirlo, è stata realizzata veramente coi fiocchi, come possiamo vedere sia dalla qualità tecnica del supporto che dai documentari presenti all'interno del disco per testimoniarlo. Un grande lavoro che paga e appaga gli addetti ai lavori e gli appassionati, che possono ora godere di questo piccolo capolavoro al meglio delle proprie possibilità.
Abbiamo, ad esempio, immagini completamente restaurate e molteplici canali audio, tra cui quello in inglese 7.1, quello DTS 5.1 del ridoppiaggio italiano del 2004 e quello 2.0 del doppiaggio italiano “storico”. Nel corso di diversi mesi, tecnici specializzati dello Universal Studios Digital Services hanno dunque meticolosamente bilanciato il colore, rimosso i graffi e riparato ogni danno alla pellicola, lavorando su ogni singola inquadratura ed ogni singolo fotogramma. L’intero processo di restauro è stato condotto in collaborazione con Steven Spielberg ed il team di post-produzione della Amblin Entertainment per garantire aderenza alla visione originaria di Spielberg.
Inoltre, questa nuova versione Home Video, oltre alla possibilità di scaricare una copia digitale del film, vanta una grande quantità di straordinari contenuti speciali, approfonditi e dalla durata sostenuta:
- The Shark is Still Working: the Impact & Legacy of JAWS: Un documentario con filmati mai visti prima ed interviste al cast e alla troupe, compresi Steven Spielberg, Richard Dreyfuss e Roy Scheider;
- JAWS: The Restoration: Un inedito approfondimento sul complesso processo di restauro della pellicola originale;
- The Making of JAWS: Un documentario di due ore con interviste al cast principale e alla troupe;
- From the Set: Uno sguardo dall’interno alla vita del set de LO SQUALO con un’intervista a Steven Spielberg;
- Scene Eliminate & Scartate;
- JAWS Archives: Date un'occhiata agli archivi de LO SQUALO che comprendono storyboard, foto di produzione e materiali di marketing, così come un sezione speciale sul “fenomeno LO SQUALO”;
- Trailer cinematografico originale;

Lo Squalo Lo Squalo ritorna a terrorizzare i teleschermi degli appassionati di cinema in una nuova versione celebrativa di altissimo livello, meticolosamente restaurata e ulteriormente impreziosita di numerosi e sostanziosi contenuti extra. Da non perdere per gli amanti del cinema senza età.

8

Che voto dai a: Lo Squalo

Media Voto Utenti
Voti totali: 12
7.7
nd