Recensione La peggior settimana della mia vita

Il bizzarro matrimonio di Fabio De Luigi e Cristiana Capotondi diverte anche in Blu-Ray

Articolo a cura di
Marco Lucio Papaleo Marco Lucio Papaleo inizia a giocherellare sulle tastiere degli home computer nei primissimi anni '80. Da allora, la crossmedialità è la sua passione e sondarne tutti i suoi aspetti è la sua missione. Adora il dialogo costruttivo, vivisezionare le opere derivate e le buone storie. E' molto network e poco social, ma è immancabilmente su Google+.

Basato sul format britannico “The worst week of my life”, serie tv andata in onda sui canali della BBC tra il 2004 e il 2006 - ma molto più simile a una versione nostrana del bel Ti presento i miei (2001) con Robert De Niro e Ben Stiller - La peggior settimana della mia vita è l’opera d’esordio dietro la macchina da presa di Alessandro Genovesi, già sceneggiatore, insieme a Gabriele Salvatores, dell’atipico Happy Family (2010), nonché autore di diverse commedie prodotte dallo storico Teatro dell’Elfo di Milano. E, non a caso, è proprio il capoluogo lombardo a fare da sfondo alle vicende vissute da Paolo (Fabio De Luigi), in procinto di convolare a nozze con Margherita (Cristiana Capotondi). Entrambi si apprestano a trascorrere l’ultima settimana prima del matrimonio, che, sin da subito, si prospetta essere la peggiore della loro vita. Tra rocambolesche avventure e spiacevoli inconvenienti, il loro legame sarà dunque messo a dura prova.

Inutile dire che i tempi comici sono ben dosati e, soprattutto, gli interpreti sono stati scelti a puntino dal primo all'ultimo, a partire da Fabio De Luigi (che già aveva esperienza con tematiche e situazioni del genere grazie alla sit-com Love Bugs) per finire alla fantastica fidanzatina Cristiana Capotondi, passando per caratteristi di sicuro impatto come Alessandro Siani, qui sfacciato e combinaguai amico 'terrone' del protagonista. Lo stesso Genovesi si riserva, inoltre, un cameo nella parte del prete che dovrebbe celebrare lo sposalizio.
L'edizione Home Video curata da Warner è di tutto rispetto, garantendo un'elevata qualità del supporto nonché una quantità di materiali video dal dietro le quinte non da sottovalutare, e superiore alla media del genere:
Backstage - Dietro le quinte del film (5 minuti e mezzo) ;
Making of - Approfondita featurette sulla realizzazione del film, a partire dal concepimento dell'idea (20 minuti circa) ;
Le papere - Lunga carrellata di ciak sbagliati e divertenti fuoriscena (10 minuti circa) ;

La peggior settimana della mia vita Tra le migliori pellicole prodotte da Colorado Film, La peggior settimana della mia vita è un colorato affresco dei turbolenti giorni che precedono un bizzarro matrimonio. Divertente e addirittura sagace in alcuni punti, il film di Genovesi intrattiene tutta la famiglia con leggerezza anche in Blu-Ray, per l'occasione arricchito di molti contenuti dal dietro le quinte.

7

Che voto dai a: La peggior settimana della mia vita

Media Voto Utenti
Voti totali: 14
6.8
nd