Recensione La Coppia dei Campioni

Giulio Base dirige Massimo Boldi e Max Tortora unendoli per la prima volta insieme sullo schermo ne La coppia dei campioni, commedia on the road ricca di omaggi ad analoghi modelli americani.

recensione La Coppia dei Campioni
Articolo a cura di

Il noto comico Massimo Boldi torna per l'ennesima volta al cinema con una commedia, abbandonando momentaneamente la tematica della festa nuziale - argomento cardine in quasi tutte le sue avventure cinematografiche successive alla separazione dallo storico partner Christian De Sica - per vestire ne La coppia dei campioni i panni del dottor Fumagalli, il quale, dipendente milanese di una multinazionale in cui lavora anche il romano Zotta alias Max Tortora, come quest'ultimo vince alla lotteria aziendale il biglietto per la finale della Champions League.
Il semplice pretesto che basta a Giulio Base per distaccarsi dalle tematiche più seriose che lo hanno accompagnato nella sua carriera registica e dedicarsi ad un'operazione diversa dalla maggior parte delle sue precedenti, a proposito di cui dichiara: "Fin dalla prima fase della scrittura di questo copione mi sono sforzato di mettere insieme umorismo ed emozioni utilizzando le diversità che scaturiscono inevitabilmente da un viaggio fatto per uno scherzo del destino da due personaggi così diversi fra loro. Da sempre, poi, desideravo realizzare un film che parlasse di alcune cose che amo: viaggiare, i road-movie, la passione sportiva".

Comicità di... Base

Infatti, il fino ad oggi inedito duo viene chiaramente sfruttato con il fine di creare la tipica comicità scaturita dal contrasto inevitabilmente generato dall'incontro tra il classico benestante del nord Italia fedifrago e con più di qualche "vizietto" e l'altrettanto classico nullatenente capitolino, non privo di atteggiamenti piuttosto rozzi.
Duo che, costretto ad un atterraggio di emergenza in Slovenia, inizia lì una vera e propria sequela di liti e vendette, guardando in maniera evidente ad una determinata tipologia di spettacolo d'oltreoceano spaziante da Un biglietto in due di John Hughes a Scemo & più scemo di Peter Farrelly.
Del resto, non può fare a meno di incarnare i connotati di un autentico omaggio al già cult interpretato da Jim Carrey e Jeff Daniels la sequenza in cui i protagonisti si scontrano con due energumeni all'interno di un punto di ristoro; mentre fa la sua breve apparizione anche Massimo Ceccherini nel ruolo di un grottesco magnaccia.
Apparizione che, in verità, rappresenta forse il momento più divertente dell'insieme; tanto che la si rimpiange non poco man mano che i fotogrammi avanzano, in quanto il resto - con Anna Maria Barbera grottesca amante di Boldi e Flora Canto moglie di Tortora - non sembra ridursi altro che a goffi metodi per abbordare fauna femminile ostentando ricchezza e lusso, incontri con escort piuttosto svestite e battute oscillanti di continuo tra il greve e la tristezza (che per decoro evitiamo di citare esplicitamente).
E non è certo il tenore generale da fiction televisiva - dovuto probabilmente alla maturazione artistica conseguita dal regista nell'ambito del piccolo schermo - a migliorare la situazione, per la quale non riesce a trasformarsi in àncora di salvezza neppure la simpatia di Cipollino e del talento comico dalle mille voci... che speriamo, comunque, di rivedere insieme in un contesto cinematografico maggiormente convincente.

La Coppia dei Campioni Sotto la regia di Giulio Base, Massimo Boldi e Max Tortora si uniscono per la prima volta sul grande schermo intraprendendo ne La coppia dei campioni un non poco movimentato viaggio atto a tratteggiare una commedia on the road guardante dichiaratamente a modelli sfornati dalla cinematografia a stelle e strisce. Ma, complice probabilmente l’inadeguatezza del regista, decisamente nuovo a questa tipologia di spettacolo su celluloide piuttosto leggera, ridere si rivela impresa assai ardua, investiti da situazioni appartenenti ad una comicità decisamente datata e battute destinate a rivelarsi tristi, se non grevi (quando non entrambi).

4.5

Che voto dai a: La Coppia dei Campioni

Media Voto Utenti
Voti totali: 1
1
nd