Recensione I Tre Moschettieri 3D

Tornano i moschettieri di Paul W.S. Anderson anche in DVD

recensione I Tre Moschettieri 3D
Articolo a cura di
Marco Lucio Papaleo Marco Lucio Papaleo inizia a giocherellare sulle tastiere degli home computer nei primissimi anni '80. Da allora, la crossmedialità è la sua passione e sondarne tutti i suoi aspetti è la sua missione. Adora il dialogo costruttivo, vivisezionare le opere derivate e le buone storie. E' molto network e poco social, ma è immancabilmente su Google+.

Un tempo erano leggendari. Athos (Matthew Macfadyen), Porthos (Ray Stevenson) e Aramis (Luke Evans) erano i tre migliori moschettieri del Re, spesso in missione segreta per il bene della Corona e della Francia tutta. Una vita di imprese e di avventure sfumata per colpa di un singolo fallimento, di cui non hanno peraltro colpa. Eppure, come si suol dire, è più facile che la gente ti rinfacci un singolo fallimento piuttosto che ti renda merito per tutte le tue buone azioni, e così i nostri eroi cadono in disgrazia, insieme a tutto il corpo dei Moschettieri.
D'Artagnan (Logan Lerman), che viene dalle campagne della Guascogna, queste cose non le sa e, cresciuto coi racconti del padre (ex moschettiere) ancora in testa e i suoi insegnamenti di scherma saldamente impressi nel polso, parte alla volta di Parigi in cerca di onore e avventure. Il giovane dimostra fin da subito un discreto talento per cacciarsi nei guai e trovarsi avversari di tutto rispetto, tra cui gli stessi moschettieri e il capo delle Guardie personali del Cardinale Richelieu, Rochefort (Mads Mikkelsen). Lo stesso Richelieu (Christoph Waltz) trama nell'ombra per impossessarsi della Corona, e sta mettendo a punto un intrigo internazionale che porterà prima la Francia e l'Inghilterra, e poi l'Europa tutta, nel baratro della guerra...riusciranno i nostri eroi a scongiurare la crisi?

Edizione in doppio DVD

Dopo aver -con risultati altalenanti- messo mano su franchise in un certo qual modo storici quali quelli di Resident Evil, Mortal Kombat e Death Race, nel 2011 Paul W.S. Anderson invade i cinema con la sua personalissima visione del classico d'avventura di Dumas padre I Tre Moschettieri. E lo fa inaspettatamente bene, con un film pieno di verve, coloratissimo e ricco d'azione, graziato anche da un cast straordinariamente in parte. A distanza di qualche mese, ecco arrivare l'edizione in Home Video. Il DVD del film si presenta molto bene, a partire dall'accattivante grafica di copertina e dalle caratteristiche tecniche. Video limpido con una buona saturazione dei colori e audio italiano e inglese in DD 5.1, oltre a un congruo numero di contenuti speciali presenti sul secondo disco (e che trovate elencati poco più avanti).
Particolarità del secondo disco è, tuttavia, soprattutto la presenza del film in versione 3D anaglifica. Difatti, nella confezione del DVD sono inclusi quattro occhialetti 3D anaglifici (quelli in cartoncino con le lenti rosse e blu, per intenderci) che permettono di visionare la pellicola con questo sistema antiquato ma dall'innato fascino retrò. Una modalità certamente stancante, alla lunga, e tecnicamente superata, ma che vale comunque la pena di provare anche solo per curiosità, visto che trattasi di un extra decisamente non scontato.

Contenuti speciali:

Cast & Crew: 10 featurette su personaggi e interpreti (20 minuti circa) ;
Look del film:
I costumi (5 minuti) ;
La scenografia (3 minuti circa) ;
Una nuova dimensione per I Tre Moschettieri (5 minuti) ;
Scoprire la Francia in Baviera (2 minuti circa) ;
Azione nel XVII secolo:
Scherma (4 minuti circa) ;
Viaggi aerei nel XVII° secolo (2 minuti circa) ;
Duello (2 minuti) ;
Milady: Non solo una signora (1 minuto circa) ;
In cima a Notre Dame (2 minuti circa) ;
12 Scene estese e tagliate (14 minuti circa) ;
Trailer del film (2 minuti)

I Tre Moschettieri in 3D Poco importa della veridicità storica, degli anacronismi e delle acrobazie impossibili: il film di Paul W.S. Anderson vuole essere uno spettacolo esplosivo e denso, e ci riesce senza esitazioni. La versione DVD, inoltre, è tecnicamente meritevole, e comprende un vasto parco di contenuti extra.

8

Che voto dai a: I Tre Moschettieri in 3D

Media Voto Utenti
Voti totali: 30
6.9
nd