Recensione I Muppet

I Muppet in alta definizione

recensione I Muppet
Articolo a cura di
Marco Lucio Papaleo Marco Lucio Papaleo inizia a giocherellare sulle tastiere degli home computer nei primissimi anni '80. Da allora, la crossmedialità è la sua passione e sondarne tutti i suoi aspetti è la sua missione. Adora il dialogo costruttivo, vivisezionare le opere derivate e le buone storie. E' molto network e poco social, ma è immancabilmente su Google+.

Kermit la rana, Miss Piggy, Gonzo, l'orso Fozzie, Animal: sono solo alcuni dei più celebri “Muppet” creati dalla fantasia di Jim Henson e del suo staff, nei lontani anni '50. Molto più che semplici 'pupazzi', i Muppet sono entrati nelle case e nei cuori di milioni di bambini in un arco di tempo molto lungo. Generazioni di bimbi cresciuti, negli Stati Uniti, in UK ma anche in tanti altri paesi (tra cui, naturalmente, l'Italia) con il Muppet Show e i tanti cartoni animati ispirati da questi mitici personaggi.
Purtroppo negli ultimi anni la loro fama era venuta un po' a scemare, ma le risorse di un Muppet sono infinite, e dunque...eccoli tornare con un nuovo, pazzesco (in tutti i sensi) film cinematografico, voluto dalla Disney e scritto e interpretato da Jason Segel, noto attore comico ma anche doppiatore, musicista e sceneggiatore, nonché...grande amante dei Muppet. Ad accompagnarlo nel suo folle viaggio nel mondo dei Muppet la deliziosa Amy Adams e un folto gruppo di cammei d'eccezione...
Una sfida notevole, quella di far conoscere i Muppet alle nuove generazioni e al contempo far sognare tutti i 'bimbi di un tempo' con un film assolutamente fuori le righe, bizzarro, coloratissimo e molto, molto musicale (le cui canzoni, come “Man or Muppet” sono già un cult).
Ma era una sfida da accettare: del resto i Muppet si riuniscono proprio per evitare che l'avido Tex Richman (Chris Cooper) trasformi il Muppet Theatre in un giacimento di petrolio...e Kermit vuole evitarlo a tutti i costi, aiutato dagli amici di sempre e dal suo fan numero uno, Walter.

Nel player in calce, potete ammirare una selezione di errori e fuoriscena del film, in esclusiva per i lettori di Movieye!

La versione del film da noi visionata è la combo Blu-Ray+Disney E-Copy, che si presenta come al solito al top della qualità, a partire dall'accattivante copertina per arrivare alla resa audio/video (l'audio presentato in un perfetto DTS HD HR 7.1 è, ad esempio, un ottimo biglietto da visita).
Davvero divertenti gli extra, che oltre a presentare alcuni interessanti backstage sono, data la follia degli stessi, un po' come delle scene aggiuntive al film (vedi ad esempio Un piccolo test video su come leggere). Eccoli nel dettaglio:

Grattando in superficie: un'analisi affrettata dei making of dei Muppet (16 minuti);
La sequenza di errori più lunga mai fatta (nella storia dei Muppet): Lunga carrellata di blooper e fuori scena più o meno voluti (8 minuti circa);
Un piccolo test video su come leggere (3 minuti e mezzo circa);
Cantando il male: canzone completa di Tex Richman (2 minuti e mezzo circa);
8 Scene eliminate (10 minuti);
Trailer parodia cinematografici: 7 trailer parodistici ispirati ad alcuni dei film più popolari del 2011/2012, come L'alba del pianeta delle scimmie o Millennium - Uomini che odiano le donne (9 minuti);
Commento audio opzionale al film con Jason Segel, James Bobin e Nicholas Stoller;

I Muppet I Muppet tornano e sono in formissima, per un film folle e divertente per tutta la famiglia, con la classica qualità tecnica che contraddistingue i Blu-Ray Disney.

8

Che voto dai a: I Muppet

Media Voto Utenti
Voti totali: 18
6
nd