Recensione Hunger Games

Che la buona sorte sia sempre dalla vostra parte... anche in Blu-Ray!

Articolo a cura di
Marco Lucio Papaleo Marco Lucio Papaleo inizia a giocherellare sulle tastiere degli home computer nei primissimi anni '80. Da allora, la crossmedialità è la sua passione e sondarne tutti i suoi aspetti è la sua missione. Adora il dialogo costruttivo, vivisezionare le opere derivate e le buone storie. E' molto network e poco social, ma è immancabilmente su Google+.

In un non ben specificato ma comunque remoto futuro, il Nord America è unificato nella nazione di Panem, composta da una capitale (Capitol City, per l'appunto) e tredici distretti, ognuno con un compito e un'industria specifici. A seguito di una disastrosa guerra civile che ha portato alla distruzione del Distretto 13 è entrata in vigore una legge marziale che prevede, una volta l'anno, che 24 giovani (una coppia formata da un ragazzo e una ragazza per ogni distretto rimasto in piedi) vengano estratti a sorte per partecipare a un cruento gioco al massacro, volto al divertimento dei privilegiati della Capitale e contemporaneamente a ricordare ai cittadini dei vari distretti chi detiene il potere di vita e di morte su di loro.
Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence), di sedici anni, è una ragazza che ha imparato a sostentare la famiglia -composta da una madre emotivamente instabile e da una indifesa sorellina- dopo la morte del padre, avvenuta per un incidente in miniera. Con grande spirito di sacrificio Katniss si offre volontaria come “tributo” agli Hunger Games annuali al posto della sorella, e dovrà combattere per la propria vita aiutata da un mentore con problemi relazionali, un'accompagnatrice assolutamente sopra le righe e un comprensivo stilista/patrigno. Insieme a lei, a rappresentare il suo distretto, scenderà Peeta, l'amorevole figlio del fornaio, con il quale intreccerà una relazione molto particolare...

Tratto dall'ultimo fenomeno editoriale di massa, nel 2012 Hunger Games è stato salutato da molti come “il nuovo Twilight” a causa del triangolo amoroso che coinvolge la protagonista e i suoi due “più-che-amici” Peeta e Gale. Sebbene il tutto non si risolva solo in una trama romantica, visto l'interessante contesto distopico e fantapolitico, è innegabile che gran parte del successo del romanzo di Suzanne Collins tra il suo pubblico è dovuto agli struggimenti di Katniss tra dovere e volere, contesa da due improbabili “principi azzurri” disposti a tutto per lei.
Come usuale in questi casi, libro e film hanno alimentato vicendevolmente il loro successo, davvero notevole, e ora grande è l'attesa per il secondo capitolo cinematografico, previsto per novembre prossimo. Chiaramente, tutti i fan non vedevano l'ora di possedere la versione home video del film, ora disponibile grazie a Warner, che per l'occasione ha anche organizzato uno speciale stand allo scorso Lucca Comics & Games.
Per la nostra recensione ci siamo serviti della versione doppio Blu-Ray + Copia Digitale: il primo disco è interamente dedicato al film, con la possibilità di inserire dei 'segnalibro' digitali per le scene preferite, mentre il secondo è interamente dedicato ai -numerosi- contenuti speciali, per una durata di circa tre ore di extra.
Il Blu-Ray si presenta caratterizzato da un'immagine di notevole qualità, curato in ogni suo aspetto, menù compresi. Assai interessanti, se non sorprendenti in alcuni casi, i contenuti extra, che vediamo ora più nel dettaglio.

The world is watching: making the Hunger Games:
Countdown (11 minuti circa): la pre-produzione e l'adattamento del film;
Casting (20 minuti circa): la scelta degli attori protagonisti;
Design (15 minuti circa): il processo del portare nel mondo reale l'ambientazione del libro;
Arena Ready (13 minuti e mezzo circa): gli stunt del film;
On location in Panem (15 minuti e mezzo circa): le scenografie e le location del film;
Effects (10 minuti circa): gli effetti speciali e digitali del film;
Post Production (22 minuti circa): la post-produzione del film vista in tutti i suoi aspetti: dal montaggio alla musica agli effetti audio;
May the odds be ever in your favor (14 minuti circa): featurette sul lancio del film, le aspettative, il lancio e il tour pubblicitario, la Prima;
Featurettes:
Game Maker: Suzanne Collins and the Hunger Games Phenomenon (14 minuti circa): lunga featurette sul fenomeno della saga letteraria e sulla sua autrice;
Letters from the Rose Garden (9 minuti circa): featurette sul personaggio del Presidente Snow;
Controlling the Games (6 minuti circa): come è stata realizzata la stanza degli strateghi? Come renderla nel film rispetto al romanzo?;
A conversation with Gary Ross and Elvis Mitchell (14 minuti circa): intervista al regista da parte del giornalista e critico cinematografico Elvis Mitchell;
Preparing for the Games: a director's process (3 minuti): l'esperienza del regista con la pre-produzione del film;
Propaganda film (1 minuto e mezzo): versione integrale del film propagandistico proiettato prima dell'estrazione a sorte dei Tributi;
Marketing Gallery:
Theatrical trailers; (Sneak Peek, Theatrical, Second Trailer)
Poster Gallery;
Photo Gallery:

Hunger Games Hunger Games approda sul mercato Home Video con un Blu-Ray di sfavillante qualità, dotato di circa tre ore di contenuti extra. Il film è disponibile, inoltre, in edizione standard, oltre che nelle edizioni da collezione: Doppio disco con braccialetto della ghiandaia imitatrice e Triplo disco.

8

Che voto dai a: Hunger Games

Media Voto Utenti
Voti totali: 50
7.4
nd