Spider-Man: Homecoming, cosa aspettarsi dal trailer?

Ci siamo! Domani debutterà il primo trailer ufficiale del film con Tom Holland e Robert Downey Jr. Ma cosa dobbiamo aspettarci da questo full trailer?

anteprima Spider-Man: Homecoming, cosa aspettarsi dal trailer?
Articolo a cura di
Fabio Mucci Fabio Mucci è un superappassionato di fumetti (di ogni tipo, ma prevalentemente Marvel) e, di conseguenza, di cinefumetti. Ciò nonostante non disdegna il cinema d'autore. È un patito di GTA e sebbene non sia interessato al calcio, passa le ore a giocare a Fifa. Gestisce una pagina sui cinefumetti su Facebook: visitatela!

In questi anni stiamo vivendo una vera e propria invasione di cinecomics, e il pubblico cinematografico è diviso: c'è chi non ne ha mai abbastanza e chi invece inizia a domandarsi se questa 'moda' finirà. Se terminerà o meno, non lo sappiamo, ma per ora i cinecomics non sembrano 'morire'. Anzi. Il 2017 ci riserva altri grossi titoli - più o meno - attesi. In primis, un po' per curiosità e un po' perché il protagonista è uno dei supereroi più famosi al mondo, c'è Spider-Man: Homecoming, nuova avventura cinematografica dell'Uomo Ragno ambientata, stavolta, all'interno dell'Universo Cinematografico dei Marvel Studios popolato dagli Avengers & Co. E c'è attesa per il primo full trailer del cinefumetto Marvel/Sony che debutterà in rete nelle prossime ore. Cosa dobbiamo aspettarci dalle prime immagini di Spider-Man: Homecoming?

Coming of Age

Spider-Man: Homecoming, diretto dal regista di 'Clown', Jon Watts, è ambientato subito dopo gli eventi di Captain America: Civil War, dove ha debuttato questa 'nuova versione' dell'arrampicamuri. Perché, dopo che la Sony ha prodotto in maniera indipendente cinque film sul personaggio (tre diretti da Sam Raimi e due da Marc Webb) ha deciso che Spider-Man dovesse tornare a 'casa' e dovesse interagire con gli altri supereroi dei fumetti della Marvel, stringendo così un accordo 'storico' che ha dato ai Marvel Studios la possibilità di 'controllare in maniera artistica' il personaggio, lasciando la distribuzione alla Sony. Il resto è storia, con il nuovo giovane Peter Parker introdotto in Civil War, uscito lo scorso maggio nei cinema italiani, e l'annuncio di Spider-Man: Homecoming, prima vera avventura solitaria del supereroe in questo nuovo universo cinematografico. La trama è ancora, piuttosto top-secret, ma sappiamo che, come nei primi fumetti, Peter Parker dovrà dividersi tra il liceo, i problemi a scuola con bulli e ragazze e la sua vita da supereroe. In scena entrerà un nuovo acerrimo nemico, l'Avvoltoio, a cui presterà il volto Michael Keaton, ex Batman cinematografico - ironia della sorte - che aveva già interpretato un 'super pennuto' nell'irriverente e pluripremiato Birdman. Ma niente paura per il supereroe interpretato da Tom Holland: dalla sua parte c'è il suo mentore, Tony Stark alias Iron Man, interpretato da Robert Downey Jr., pronto persino a fornirgli dei nuovi upgrade sul suo costume.

L'Uomo Ragno che verrà?

Nello sneak peek rilasciato nella giornata di ieri ci è stata data la possibilità di intravedere il nuovo costume (completo di ragnatele 'ascellari'), cosi come la presenza del personaggio di Happy Hogan, interpretato da Jon Favreau, ed apparso già in tutti e tre i film dedicati ad Iron Man (due dei quali diretti proprio dallo stesso Favreau). Ma cosa ci aspettiamo da questo primo full trailer? Quello che i fan vogliono vedere è, sicuramente, azione a go-go, ma non necessariamente ciò potrebbe rappresentare la scelta giusta. Come abbiamo visto di recente con il primo trailer di Guardiani della Galassia Vol.2 non serve mostrare solo sequenze action e spettacolari per costruire un buon trailer e, dulcis in fundo, la Marvel, spesso, confeziona dei trailer molto 'semplici' seppur accattivanti, in cui mostra il giusto senza spoilerare quasi nulla né della trama né delle sorprese più grandi del film. Quindi ci aspettiamo, sì, qualche bella scena d'azione (abbiamo già intravisto Spider-Man saltare sopra un elicottero nello sneak peek) ma vorremmo vedere anche un po' del setting scolastico che Jon Watts ha fatto capire sarà proprio 'il cuore' della pellicola. In tutto questo dubitiamo che Tony Stark possa apparire già nel primo full trailer (a differenza di un Happy) ma è lecito aspettarsi, invece, un'apparizione fugace dell'Avvoltoio, sicuramente uno dei personaggi più attesi dell'intera pellicola. Se queste attese verranno ripagate o meno, lo sapremo solo tra qualche ora. Sveglia all'alba. Spidey sta arrivando...

Quanto attendi: Spider-Man: Homecoming

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 89
79%
nd